Menu Chiudi

Cuncordu de Orosei
Voci, passione e spirito… 

26 Luglio 2024 – ore 21:30 
Chiesa di San Rocco

Cuncordu de Orosei

Programma del concerto

In via di definizione

Cuncordu de Orosei

In Sardegna il repertorio polivocale religioso, quasi sempre tramandato all’interno delle Confraternite, è ancora in uso secondo modalità tradizionali.

In questo contesto il Cuncordu de Orosei si colloca senz’altro in un posto di preminenza, anche per la sua capacità di eseguire il repertorio polifonico tradizionale sardo sia a cuncordu che a tenore (inserito nel 2008 nella lista UNESCO dei ‘Patrimoni immateriali dell’Umanità’).

Fondato da Martino Corimbi nel 1978, dopo il primo cd pubblicato nel 1994, il Cuncordu de Orosei è stato inserito dal produttore tedesco Stefan Winter nella sua collana discografica della quale fanno parte artisti come Uri Caine, Ernst Reijseger, Alan Purves, Paul Motian, Gary Thomas.

Tra le registrazioni effettuate per l’etichetta Winter&Winter spicca un doppio cd con libretto esplicativo di 100 pagine tradotto in 6 lingue, dove è presente tutto il repertorio a cuncordu e a tenore di Orosei.

Significativa anche la partecipazione al cd Voyage en Sardaigne edito dal Manifesto e curato da Enzo Favata, un viaggio musicale sulle orme dei grandi viaggiatori dell’800, che vede, oltre all’ensemble oroseino, anche il Cuncordu di Castelsardo, il fisarmonicista Totore Chessa, il virtuoso di launeddas Luigi Lai e i tenores di Bitti. Fra le tappe più significative del tour con il progetto Voyage rimangono Francoforte, Torino, Venezia, Bologna.

Altrettanto importante la partecipazione nel marzo 2005 al Festival de Musica sagrada di Fundao (Portogallo), in occasione della Quadragèsima, accanto ad artisti quali Dulce Pontes e Alicia Vieira.