Menu Chiudi

Dal klezmer al jazz: Ziganoff Jazzmer Band e Igor Polesitsky

Stasera, 4 Settembre, alle ore 21.30, presso la Loggia Medievale avrà luogo il concerto della Ziganoff Jazzmer Band con Igor Polesitsky. Dal klezmer al jazz lungo le vie della Bessarabia con la formazione composta da Rossana Caldini (violino), Gigi Grata (tuba e sousaphone), Renato Morelli (fisarmonica e chitarra), Michele Ometto (chitarra), Christian Stanchina (tromba e flicorno soprano) e Fiorenzo Zeni (sax soprano e clarinetto), con la partecipazione di Igor Polesitsky al violino.
È il tredicesimo evento del programma di concerti della trentesima edizione del Levanto Music Festival – Amfiteatrof.

Un itinerario musicale che – partendo dall’Ucraina e attraversando la Bessarabia – riscopre i legami perduti fra antiche melodie klezmer dell’Europa centro-orientale e il jazz delle origini.
Un’originale contaminazione fra gli standard jazzistici del primo Dixieland e gli stilemi dei Klezmorin (suonatori ebrei itineranti attraverso territori e lingue di tre imperi: austro-ungarico, zarista, ottomano).
Uno stimolante viaggio musicale nel tempo e nella storia, che attraverso la testimonianza del grande violinista ebreo ucraino Igor Polesitsky arricchisce la riflessione sulla varietà-complessità delle nostre radici.

Se non l’avete già fatto, per accedere al concerto in presenza prenotatevi al numero 3408186956 fino a esaurimento dei posti disponibili. Verrà applicato il protocollo di sicurezza anti Covid-19 vigente, sarà obbligatorio indossare la mascherina e mostrare Green Pass e documento di identità.
L’evento sarà comunque trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Levanto Music Festival.