Menu Chiudi

Tutte le fughe dell’Ottetto d’archi “Niccolò Paganini”

Stasera, 14 Luglio, alle ore 21.30, presso la Chiesa di Sant’Andrea avrà luogo il concerto dell’Ottetto d’archi “Niccolò Paganini” dell’Orchestra Giovanile Regionale “Paganini”. In scena Yesenia Vicentini, Filippo Bogdanovic, Filippo Taccogna (violini), Andrea Paganelli, Teresa Valenza (viole), Carola Puppo, Daniele Canepa (violoncelli) sotto la direzione del Maestro Vittorio Marchese.
È il terzo evento del programma di concerti della trentesima edizione del Levanto Music Festival – Amfiteatrof.

L’Orchestra Giovanile Regionale “Paganini” è una realtà ormai nota del panorama musicale della nostra regione. Si esibisce regolarmente in sedi prestigiose ed è composta da giovani che stanno avviando parallelamente le proprie carriere professionali in ambito musicale.
L’Ottetto d’archi “Niccolò Paganini” nasce dal desiderio del direttore dell’orchestra, il Maestro Vittorio Marchese, di raccogliere attorno a sé i ragazzi che nella vita sono anche i propri allievi di strumento.
Durante il concerto di stasera, possiamo assistere all’approccio alla fuga di tre grandi rappresentanti di altrettanti periodi storici. Johann Sebastian Bach nel Barocco, Wolfgang Amadeus Mozart nel Classicismo e Felix Mendelssohn nel pieno Romanticismo.

Se non l’avete già fatto, per accedere al concerto in presenza prenotatevi al numero 3408186956 fino a esaurimento dei posti disponibili. Verrà applicato il protocollo di sicurezza anti Covid-19 vigente e sarà obbligatorio indossare la mascherina.
L’evento sarà comunque trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook del Levanto Music Festival – Amfiteatrof.